La ricetta della spigola al forno con pomodorini e olive

La spigola o branzino è una specie di pesce dalla carne bianca molto pregiata, soda e saporita che si presta a diverse preparazioni al forno, alla griglia, al cartoccio.

Spigola

Personalmente quando desidero fare un secondo di pesce gustoso, sfizioso e d’effetto avendo poco tempo a disposizione e poca voglia di imbattermi in cose complicate, utilizzo la mia ricetta della spigola al forno con pomodorini e olive, più che collaudata da tutta la famiglia.

Vediamo quali sono gli ingredienti necessari per questa ricetta, per 4 persone: 1 spigola di 1, 2 kg, 1,3 non squamata, 1 spicchio di aglio, qualche ciuffo di prezzemolo o una pizzico di origano, sale e pepe q.b., qualche fetta di limone, olio extra vergine di oliva q.b., una manciata di capperi dissalati q.b.

Per la preparazione: sciacquare il pesce già eviscerato ma non squamarlo, e condirlo al suo interno con un pizzico di sale e pepe, prezzemolo oppure origano, 1 spicchio di aglio.

Nel frattempo lavate bene i pomodori, asciugandoli con cura e tagliandoli a metà. Disponeteli a letto su una teglia, foderata con carta forno, che andrete ad utilizzare per cuocere il pesce; unitevi le olive nere e, a gusto, anche i capperi.

A questo punto, creato un letto di condimento, adagiatevi la spigola irrorando il tutto un goccio di olio extravergine di oliva e sale e prezzemolo tritato finemente. Ora mettete in forno, preriscaldato, a 180 ° per circa 25 minuti.

Trascorso il tempo necessario togliere la spigola dalla teglia, eliminare le squame, la pelle, spinatela e servite con un goccio di olio e limone utilizzando come contorno i pomodorini e le olive.

Vi ricordo che, per riconoscere e verificare la freschezza del pesce è necessario che quest’ultimo abbia gli occhi brillanti e vivaci, la carne soda ed elastica e che le branchie non afflosciate. Diversamente meglio il pesce surgelato.

Foto | Wilimedia. Commons

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: