Il petto di pollo al limone per un secondo piatto light

Paura della prova costume imminente? Allora fa proprio per voi questo secondo light tutto estivo, che nei profumi e nei sapori ci catapulta nelle limonaie del sud Italia: il petto di pollo al limone, ancora più leggero perché cotto al forno e poi coperto con una salsina davvero appetitosa.

Cosa vi occorre per 4 persone: 4 petti di pollo del peso complessivo di 600 g, 25 g di farina, 2 limoni non trattati, 2.5 dl di brodo di pollo sgrassato, olio e sale q.b.

Come si preparano: adagiate i petti di pollo in una pirofila e passateli in forno a 180° per una mezz’ora. Intanto scaldate il brodo, lavate i limoni e spremetene uno tenendo da parte la scorza. In una piccola casseruola fate imbiondire l’olio con la farina, poi versatevi il brodo e fate andare a fuoco moderato per 5 minuti, togliete dal fuoco, aggiustate di sale e unite il succo di limone. Affettate trasversalmente i petti di pollo, adagiateli su piatti caldi, cospargeteli con la scorza del limone a striscioline e servite guarniti con l’altro limone tagliato a fette e con la salsa a parte.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail