La ricetta dei pasteis de nata

pasteis de belem
A gentile richiesta di una nostra lettrice, a cui è venuta l'acquolina in bocca dopo l'uscita del post sui pasteis de nata, oggi vi propongo la ricetta di questi deliziosi dolcetti. Si dice naturalmente che la ricetta originale sia segreta e non sia mai realmente fuoriuscita dal monastero di Bélem, ma noi ci proviamo lo stesso.

Ciò che vi occorre: pasta sfoglia fresca; 4 tuorli; 250 ml di panna da montare non zuccherata; 5 cucchiai di latte; 1 cucchiaio di farina 00; 50 g di zucchero; la buccia grattugiata di un limone; 1 baccello di vaniglia; zucchero a velo e cannella per spolverare alla fine.

Mescolate molto bene i tuorli con lo zucchero e poi incorporate pian piano la farina. Aggiungete il latte e mescolate fino ad ottenere come una crema. Aggiungete la panna. Incidete il baccello verticalmente e tiratene fuori i semi e la polpa. Stemperateli nel composto che state lavorando e aggiungete il limone. Mettete tutto sul fuoco, mescolando di continuo finchè tutti i grumi non si saranno sciolti ed il composto un po' addensato. Spegnete prima di arrivare all'ebollizione. Fintanto che la crema raffredda leggermente, ricavate dalla sfoglia dei dischetti da mettere nelle formine, di circa 10 cm di diametro. Riempite la pasta con un cucchiaio abbondante di crema e cuocete a 220° C, per 10- 15 minuti, quando noterete la doratura della farcia. Terminate spolverando con cannella abbondante e zucchero a velo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail