La padellata di melanzane e peperoni

padellata
Quando mi "fisso" con un piatto sono capace di preparalo anche 2-3 giorni di fila, senza stancarmi di assaporarlo. Ultimamente è il periodo della padellata di melanzane e peperoni, da usare come contorno o anche per condirci riso e pasta.

Ecco cosa uso: 2 melanzane di piccole dimensioni; 2 peperoni di colore diverso; capperi; olio extravergine d'oliva; 1/4 di cipolla; prezzemolo; sale; pepe.

La preparazione è quasi elementare direi: versate un po' d'olio in una padella antiaderente. Tagliate la cipolla sottile e fatela soffriggere nell'olio. Intanto lavate e tagliate a pezzi abbastanza grandi i peperoni e le melanzane. Quando la cipolla sarà dorata, uniteci dapprima i peperoni e quando anche questi saranno dorati un po', le melanzane. Fate cuocere per cinque minuti a fuoco vivo e poi aggiungete sale, pepe e prezzemolo; volendo anche dell'erba cipollina. Bagnate per tutta la cottura con dell'acqua, altrimenti si asciuga troppo e fate cuocere a fiamma bassa. Solo alla fine aggiungete anche i capperi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: