I profiteroles con crema pasticcera, la ricetta facile

Ecco come fare i golosissimi profiteroles con crema pasticcera, con la ricetta da leccarsi i baffi! Scoprila su Gustoblog.

Volete sperimentare una delizia in cucina per lasciare i vostri commensali, amici e ospiti, senza parole e con la bocca piena? Ecco una ricetta davvero da leccarsi i baffi, un dessert perfetto per chiudere la serata in bellezza: i profiteroles alla crema pasticcera. Cerchiamo di semplificare al massimo questa ricetta per preparare una leccornia senza che si trasformi in un'impresa alla Don Chisciotte. Ecco la ricetta passo passo.

Gli ingredienti


  • 200 ml di acqua tiepida
  • 80 gr di burro ammorbidito
  • 200 gr di farina bianca
  • 4 uova
  • un pizzico di sale
  • un cucchiaio di zucchero
  • Per la crema pasticcera

  • 3 tuorli
  • 3 cucchiai di zucchero
  • un cucchiaio raso di farina
  • 1 l di latte fresco

  • Per la crema di copertura al cioccolato

  • cioccolato fondente q.b.
  • panna dolce da montare


La preparazione

Mettete a fondere il burro in un pentolino. In una terrina unitelo poi alla farina, alle uova, allo zucchero e al sale, e mescolate bene con una frusta. Lasciate riposare il composto coperto in frigo per mezz'oretta. Riprendete il composto e mettetelo in una sac à poche. Su una placca da forno rivestita con l'apposita carta formate con la sacca da pasticcere i bignè ben distanziati uno dall'altro. Infornate a 180 gradi in forno caldo per trenta minuti. Nel frattempo preparate la crema pasticcera.

In una terrina sbattete i tuorli con lo zucchero, incorporate lentamente la farina e mescolate con vigore. Aggiungete la scorzetta di limone, il latte e il succo di mezzo limone. Fate addensare la crema a fuoco basso e mescolando, lasciatela poi raffreddare. Quando i bignè sono pronti e freddi riempiteli con la crema pasticcera. Ora passate alla preparazione della crema di copertura.

Fate fondere a bagno maria il cioccolato fondente. Mettetelo poi in una terrina con la panna liquida da montare, mescolate bene. Immergete uno ad uno i bignè, posizionateli su un vassoio e metteteli a riposare in frigo per almeno tre ore.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail