La scarola imbottita, provala al forno con la ricetta facile

La scarola imbottita è a tutti gli effetti un piatto unico molto facile da preparare. Il gusto amarognolo della verdura viene mitigato dalla salinità delle alici e dei capperi

In Campania la scarola è una delle verdure più usate per preparare contorni o piatti unici. La classica versione ripassata in padella con l'aglio è conosciuta in tutta Italia ma la ricetta di oggi invece è una variante più gustosa e nutriente che pochi conoscono.

Vediamo insieme come preparare questo buonissimo piatto a base di scarola, alici, aglio e capperi in pochi e semplici passi.

Ingredienti: scarola 500 g, olive nere 50g, capperi sotto sale 20 g, pinoli 20 g, uvetta 20 g, pecorino 50 g, pangrattato 50g, acciughe sott'olio 75 g, olio d'oliva extra vergine, prezzemolo, sale, pepe.

Per prima cosa lavate per bene la scarola lasciando intero ogni cespo e scartando soltanto le foglie più esterne. In una pentola con abbondate acqua salata cuocetela per qualche minuto e poi passatela sotto l'acqua fredda per fermare la cottura. Mentre lasciate intiepidire la verdura preparate il composto che andrà a farcire la verdura. In una ciotola mettete le olive (dopo averle snocciolate e spezzettate), l'uvetta (sciacquata sotto l'acqua corrente ed asciugata), i pinoli, i capperi (sciacquati per rimuovere il sale), il pecorino rattuggiato, qualche l'aglio tritato, i filetti d'acciuga a pezzetti, il prezzemolo e il pangrattato. Mescolate bene facendo amalgamare tutti gli ingrdienti ed ottenendo un composto eterogeneo.

Prendente ciascun cespo ed asciugatelo, dividedelo in due e mettete una metà in un piatto, con la parte interna rivolta verso l'alto. Farcite con il composto appena preparato e appogiate sopra l'altra metà. Ripiegate verso il centro i bordi delle scarole in modo da chiudere completamente l'involtino. In una pirofila unta con dell'olio d'oliva disponete gli involtini e versateci sopra un po' di pan grattato. Scaldate il forno a 180° ed mettete dentro la pirofila per 30 minuti, dopo i quali il pangrattato dovrebbe formare una crosticina dorata. Togliere dal forno e servite tiepido.

Foto | Lex maccall su Flickr

  • shares
  • Mail