Ricette cinema: gli asparagi al sesamo di American Beauty

Mamma mia! Sono passati già 12 anni dall’uscita nelle sale di American Beauty, da quando, cioè, Lester, alias Kevin Spacey, un uomo medio americano, di mezz’età, con una famiglia e un lavoro in apparenza normali, comincia a fantasticare su Angela, un’amica della figlia, una ragazzina di quelle ‘sveglie’. Invaghirsi di lei porterà Lester e tutto il suo mondo a cambiare… tra visioni di petali di rosa rossi che riempiono vasche occupate da Lolite ammiccanti, c’è una scena che riassume in sé il messaggio del film: un dialogo stentato fatto di battute banali intramezzate da lunghi silenzi, durante i quali vengono serviti asparagi al naturale. Noi oggi li prepariamo con il sesamo.

Cosa vi occorre: 900 g di asparagi verdi, 3 cucchiai di olio di sesamo nero, 2 cucchiai di aceto di riso, 2 cucchiai di salsa di soia, 1 cucchiaino di zucchero, 1 cucchiaino di semi di sesamo chiaro.

Come si preparano: rifilate gli asparagi in modo che siano tutti della stessa altezza e cuoceteli in acqua bollente per 4-5 minuti. Scolateli ancora croccanti e immergeteli in acqua fredda in modo da bloccare il processo di cottura, quindi scolateli di nuovo e teneteli al fresco per un paio d’ore. Mescolate insieme l’olio di sesamo, l’aceto di riso, la salsa di soia e lo zucchero e con questa miscela emulsionate gli asparagi adagiati in un piatto di portata e cospargeteli con i semi di sesamo tostati prima di servire.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail