150 anni Unità d’Italia: la crostata kiwi, uva e fragoline

3 Marzo 2011
di roby

Appena dici torta, dici festa. E non c’è nulla di meglio per spegnere le 150 candeline virtuali del nostro consumato stivale! Ho scelto un dolce fresco e semplice, per così dire trasversale, una variante della classica crostata alla frutta, con la primavera imminente, che porta i colori della nostra bandiera, simbolo di unità. E che potrebbe essere una degna conclusione di tutto un pasto tricolore. Per alcune idee cliccate qui.

Cosa vi occorre: pasta frolla q.b. per la base tonda di una torta (ognuno ha la sua ricetta, ma se ne volete una di fiducia, ecco quella di mia nonna), crema pasticcera, crema chantilly, uva bianca, kiwi verdi, fragoline di bosco.

Come si prepara: una volta preparata la pasta frolla, stendetela e adagiatela in una teglia tonda della giusta misura. Foderata di carta da forno. Coprite con un primo strato di crema pasticcera che costituirà l’essenza della torta, poi coprite con uno più superficiale di crema Chantilly, facendo attenzione che non si mischino. Cuocete in forno a 180° per una mezz’ora e alla fine guarnite con la frutta tagliata in pezzi regolari. Leccarsi le dita è permesso!

Foto | Flickr

I Video di Gustoblog: carciofi ripieni alla siciliana