La marmellata di fragole con la ricetta della nonna

20 Giugno 2013

La marmellata di fragole fatta secondo la ricetta tradizionale, senza ingredienti che non siano naturali, è una gustosa conserva che possiamo preparare quando il frutto è di stagione: magari ne abbiamo comprato un po’ di più o ne abbiamo piantato tanto l’anno scorso o, ancora, abbiamo ricevuto in regalo tanti bei cestini di fragole che non vedono l’ora di diventare marmellate.

La marmellata di fragole può essere usata per creare tanti dolci, ma anche per accompagnare la nostra colazione, semplicemente spalmata su delle fette biscottate o a riempire dei croissant di pasta sfoglia che abbiamo preparato freschi per il nostro amore o semplicemente per noi!

Gli ingredienti per realizzare questa marmellata di fragole sono i seguenti:

    2 kg di fragole
    600 grammi di zucchero
    il succo di 2 limoni

Prepariamo insieme la marmellata di fragole: mettete a bagno le fragole per 4 minuti in aceto e poca acqua, scolatele e appoggiatele su un panno pulito, dove dovranno rimanere ad asciugare per mezz’ora.

Lavatele e mettetele in una ciotola, bagnandole con il succo del limone (ricordatevi di togliere i semini!). Copritele interamente con lo zucchero e mescolate con cura Lasciare riposare per almeno 3 ore.

Mettete le fragole sul fuoco, fate bollire e abbassate la fiamma mantenendo comunque il bollore. Cuocete per 30 minuti.

Se la consistenza è giusta toglietele dal fuoco, altrimenti lasciatele ancora per qualche minuto. Mettete il composto ancora bollente nei barattoli che avrete sterilizzato e che chiuderete in maniera ermetica. Ricordatevi di mettere sopra un’etichetta con contenuto e data quando saranno freddi.

Foto | da Flickr di nociveglia

Via | Semplicementecucinando

I Video di Gustoblog: Ricetta veloce: Pizza Pancarrè