Recensioni ristoranti: la Caletta Napoletana.

22 Marzo 2011


Amanti della pizza alla romana, ovvero quella fina, questa pizzeria non fa certamente per voi. Anche se ci troviamo tra la via Tuscolana e la via Appia a Roma, il ristorante ha il cuore napoletano. Quindi la pizza è rigorosamente con il cornicione e cotta a legna. Davvero ben fatta. I prezzi al ristorante sono quelli della capitale, ma una margherita da asporto fatta a regola d’arte costa € 4,00. I supplì evidentemente non sono quelli romani, poiché hanno i piselli, non sono male, ma forse conviene mangiare la mozzarella in carrozza. Mi raccomando di prenotare nei giorni di venerdì e sabato, altrimenti la fila potrebbe protrarsi per diverso tempo.

Il servizio è abbastanza veloce, e non si distingue né per l’eccessiva cortesia né per la maleducazione. Un difetto assolutamente personale risiede in generale nelle bevande, le quali sembrano non ricoprire grande importanza, e soprattutto nella scelta dell’acqua che viene servita, ma questo è un dettaglio. Oltre alla pizza, ci sono specialità napoletane di carne e pesce, che però non ho provato, poiché mi sono concentrata sull’assaggio della margherita, su quella con la bufala e su quella con i friarielli e salsiccia, della quale apprezzo il fatto che la salsiccia non sia divisa in grandi tocchi, ma in fettine sottili sparse qua e là, insaporendo e non salando la pizza stessa.

La Caletta napoletana
Via Eurialo 92d/94a
tel. 0678147130
Chiuso il lunedì e non ha un parcheggio privato.

I Video di Gustoblog: Girotonno – Uomini, storie e sapori sulle rotte del tonno (Carloforte, Sardegna)