Vini di Lombardia: anteprima Vinitaly

24 Marzo 2011


Il grattacielo Pirelli a Milano è un ambiente suggestivo per l’anteprima dei vini lombardi Vinitaly 2011, evento che si terrà a Verona Fiera dal 7 all’11 aprile. Al Vinitaly 2011, la Lombardia sarà presente con i suoi 5 DOCG, 14 consorzi vitivinicoli e ben 70 aziende produttrici. Come tutti gli anni, la Franciacorta fa da portabandiera per i vini lombardi; per la sua qualità, la sua particolarità e la sua fama anche a livello internazionale.

Con una degustazione partendo dalla Franciacorta, è facile capire perché questa zona sia diventata uno dei beni più preziosi nel mondo del vino lombardo, nonché quello nazionale italiano. Da lì, c’è opportunità per scoprire cosa fanno nel Oltrepò Pavese. Sempre individuale e indipendente, e sempre legato al suo amatissimo Pinot Nero, da questa zona abbiamo assaggiato la Cruasé: versione rosé del DOCG Oltrepò Pavese Metodo Classico.

C’è stato tempo per ‘riscoprire’ anche il Lambrusco – vino spesso sottovalutato per la sua semplicità. Ma è proprio questa semplicità che gli dona un’adattabilità a tanti piatti, soprattutto i famosi salumi di questa zona. Con l’estate che si avvicina, sono tempi di bevibilità e piacevolezza – e sono queste le doti del Lambrusco.

Con la rappresentanza di 14 consorzi lombardi al grattacielo Pirelli sarebbe stato impegnativo assaggiare tutto. Ma abbiamo deciso di finire con il più recente DOCG lombardo, nonché vino da meditazione, il Moscato di Scanzo. Nonostante abbia preso il suo riconoscimento da DOCG solo nel 2009, è noto come uno dei vini più antichi d’Italia. Assaggiare un vino da dessert verso l’ora di pranzo non fa per tutti, ma siamo riusciti a trovare un esempio comunque fresco e con una bella acidità. Sicuramente un prodotto più che valido e meritevole del suo DOCG, che si presta a piatti di formaggio, pasticceria e cioccolato.

Cosa troveremo al Vinitaly 2011 dalla Lombardia? C’è un nuovo sito in arrivo per il vino lombardo: Lombardiavini.it che dovrebbe essere attivo nei prossimi giorni.

I Video di Gustoblog: Come fare la Frutta caramellata