Ricette cinema: la torta di fragole del Cigno nero

In quasi due anni di rubrica di ricette tratte dal mondo del cinema, abbiamo imparato a conoscere il valore che il cibo ha in molti film: spesso è un segnale di comunicazione tra persone che altrimenti non comunicherebbero, a volte sottolinea un’occasione di festa come un compleanno, una laurea o un matrimonio; altre volte, soprattutto in certe culture, ha un significato profondo di appartenenza e identità. Nel Cigno Nero, meritatissimo oscar alla protagonista Natalie Portman, il cibo, nel caso specifico un’invitante torta di vaniglia e fragole che la mamma ex ballerina compra per festeggiare un successo della figlia, è un viatico di disagio, un mezzo per far emergere l’ingresso di quel tunnel di follia in cui Nina sprofonderà, sola con la sua ansia da prestazione, la sua smania di perfezionismo (che ahimè molti sport e discipline esigono) fino all’esito più drammatico.

Cosa vi occorre: 2 tazze di zucchero, 4 uova, 2 tazze e ½ di farina, 1 tazza di latte, ¾ di tazza d’olio, 2 cucchiaini e una puntina di lievito, 2 cucchiaini di essenza di vaniglia, 1 confezione di zucchero a velo, 1 cucchiaino di burro, 1 cucchiaio di crema pasticcera, 1 tazza di fragole pestate.

Come si prepara: scaldate il forno a 180°. Intanto munitevi di una teglia rotonda del diametro di 26 cm e foderatela di carta da forno sul fondo e sui bordi. In una ciotola procedete a battere insieme le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto schiumoso (circa 1 minuto), aggiungete la farina, il latte, il lievito e la vaniglia e battete per un altro minuto dopo aver unito il tutto, quindi sistemate l’impasto nella teglia. Infornate per 30-40minuti o comunque finché la superficie della torta non risulterà dorata (potete fare la prova dello stecchino), sfornate e spiattate (sarà meglio, quindi, usare una teglia a cerniera) e lasciate raffreddare completamente su una gratella. Nel frattempo preparate la glassa frullando insieme lo zucchero, il burro, la crema, la vaniglia e le fragole fino a ottenere un composto cremoso con il quale coprirete la torta.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail