Ristorante Del Sub a Porto Santo Stefano

Al di fuori del posto in cui si vive, secondo me esistono soltanto due tipi di ristoranti: quelli dei quali ti innamori per un giorno, perché ci capiti o ti ci portano, ma comunque sarà difficile che ci torni, e quelli con i quali subisci un colpo di fulmine che è per la vita, e allora non solo ci torni se ripassi di lì, ma ti organizzi apposta!

Il ristorante Del Sub di Porto Santo Stefano, sul Monte Argentario, per me appartiene alla seconda categoria e fortunatamente, complice la distanza non eccessiva e una casa che frequento spesso nei dintorni, non mi viene troppo complicato tornarci.

Il locale si trova a pochi metri da dove, se avrete fortuna, lascerete la macchina (non c’è speranza d’estate e nei weekend), proprio dove arrivano i pescherecci carichi di pesce per vendere nei banchi direttamente sul porto e all’inizio della passeggiata turistica.

Di media grandezza, l’arredamento sembra uscito dalla stiva di una nave pirata, tutto fatto di legni dorati e cuscini blu da barca, ancore, reti da pesca e foto del lupo di mare che lo gestisce appese alle pareti. Sì, perché anche il proprietario-chef, che dalla somiglianza si direbbe il fratello segreto di Diego Abatantuono, sembra un pirata, con tanto di bandana d’ordinanza, immancabile nelle rare volte che esce dalla fumosa cucina. Solo lui vale una visita in questa locanda del pesce.

Il menu di mare che Diego jr cucina è strettamente legato al pescato che gli sbarca letteralmente davanti e in genere composto di pochi piatti ma ricchi di gusto e fantasia: non perdetevi assolutamente, per cominciare, l’antipasto misto che è una gioia per gli occhi e per il palato.

Tra le specialità che potranno arrivarvi in tavola come entreè ci sono le classiche alicette marinate, un’ottima insalata di polpo con pomodorini e sedano, soutè di cozze abbondante e ben condito e l’orgoglio del Sub: i gamberi impanati serviti ‘a scottadito’ e tuffati in una deliziosa salsa al curry.

A questo punto sarete probabilmente mezzi sazi, tuttavia, se la vostra scelta di proseguire cadrà su un primo piatto, optate senza dubbio per la carbonara di mare: una rivisitazione saporita del classico spaghetto romano, in cui la vellutata cremina di uova incontra il gusto deciso del pesce fresco, addolcito dalle zucchine.

Se, invece, preferite un secondo, chiedete pure cosa vi propone il banco del fresco, se un dentice, un sarago o un’orata che il Sub, fervente sacerdote del palato, vi cucinerà alla griglia servendola con insalatina e patate. Se avete ancora un angolino vuoto, ordinate la torta della casa con ricotta e scaglie di cioccolato. Con acqua, vino sfuso e caffè i prezzi sono medi, un pochino più alti delle trattorie medie, dal momento che siamo sulla Costa d’Argento.

Ristorante Del Sub
Piazza Candi, 1
58019 Porto Santo Stefano Monte Argentario (Gr)
Tel 0564813811

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail