Ricette dolci: la torta lievitata di Pasqua

18 Aprile 2011

In un vecchio libretto di ricette di montagna ho trovato la ricetta della torta lievitata di Pasqua. L’ho provata e l’ho trovata molto buona: senza dubbio la metterò in tavola a Pasqua, invece di una colomba commerciale.

Per la torta lievitata di Pasqua ci occorrono: 250 g di farina 00, 100 g di zucchero semolato, 70 g di burro, 30 g di zucchero in granella, 20 g di mandorle spellate, 15 g di lievito di birra, 2 uova, 1 limone, 1 bicchiere di latte fresco, sale.

Fate intiepidire il latte e scioglietevi il lievito; in una ciotola versate la farina, lo zucchero, le uova, il burro, il sale e il latte con il lievito disciolto: lavorate per bene, formate una palla e lasciate lievitare per circa dodici ore. Trascorso il tempo di riposo, lavorate di nuovo l’impasto, aggiungetevi la scorza grattugiata di un limone, formate ancora una volta una palla e ponetela al centro di una teglia, precedentemente imburrata. Lasciatela lievitare per altre tre ore.

Accendete, quindi, il forno a 220 gradi, cospargete sulla palla di pasta sia le mandorle che la granella di zucchero e infornate. Fate cuocere per 40 minuti circa. Da servire fredda.

Foto | Flickr

I Video di Gustoblog: Travel Palestine – Rediscover Your Senses