Vitigni & Vini. Il Marzemino.

vitigno marzemino Il Marzemino è un vitigno che ha conosciuto grande successo, tanto da esser citato nel Don Giovanni di Mozart nell'atto II, con la seguente frase: Versa il vino! Eccellente Marzimino!, nella seconda metà del 1700. Ma tante sono le storie collegate a questo vitigno, che poi come spesso accade, ha ceduto il passo a vitigni più in voga e commercialmente più redditizi.

Anche se si tratta di un vitigno famoso, citato e dalla storia invidiabile, rimane comunque poco conosciuto, e per questa ragione l'ho scelto per parlarne in questa rubrica. I cloni di Marzemino sono tanti e vengono distinti fondamentalemente in due categorie, a seconda della presenza o meno della peluria nella pagina inferiore della foglia di vite. Il suo habitat da secoli risiede nella Vallagarina in Trentino, presso il comune di Rovereto. Vitigno gentile ma dal carattere scontroso se preso nel verso sbagliato.

Ricco e fruttato si presta bene sia alla versione secca, che in quella da uve stramature proposta dal viticoltore artigiano Eugenio Rosi. Il vino fermenta ed affina in legno grande e piccolo di ciliegio. Bocca morbida, ricca con un tannino presente ed equilibrato. Un vino che fa dei sentori di frutti rossi e della sua finezza il suo marchio inconfondibile. Da provare se non lo si è mai apprezzato nella versione dolce. Abbinamenti possibili con crostate di frutta rossa: prugne, frutti di bosco o con marmellate di ciliegie. Ottimo da meditazione.

  • shares
  • Mail