Stuzzichini: i crostini di pane

Un antipasto (o uno stuzzichino, per i più golosi) che potrà introdurre praticamente qualsiasi cena, vista la presenza di elementi di terra e di mare nella sua composizione. Mi raccomando di scegliere con cura il tipo di pane per i crostini, meglio se senza sale, dal momento che accompagna una salsa già abbastanza saporita. Ultimo consiglio: potete anche spalmare i crostini per tempo, ma passateli a stiepidire in forno prima di servire.

Cosa vi occorre: 300 g di carne macinata, 1 sedano, 1 cipolla, 1 manciata di capperi, salvia, ½ bicchiere di aceto e altrettanto di vino bianco, pasta d’acciughe q.b.

Come si preparano: tritate finemente gli odori e soffriggeteli a fuoco lento, aggiungendo dopo la doratura anche la carne macinata. Fate raffreddare e quindi frullate il composto con i capperi e la pasta d’acciughe, insaporendo con il vino e l’aceto. A questo punto rimettete sul fuoco la salsa ottenuta finché il liquido non evaporerà completamente. Spalmate su crostini o fette di pane abbrustolito calde.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail