Amanti dell’ortaggio autunnale più versatile che ci sia, ecco la ricetta della zucca fritta in pastella. A differenza del solito la zucca, tagliata a fette, viene passata in un composto denso e liscio che ne va a costituire una sorta di panatura e che, una volta cotto, diventa irresistibilmente friabile.

Se siete stanchi della solita zucca impanata e fritta provate questa, che si discosta leggermente dalla prima e che regala un risultato quasi inaspettato al palato.

Oltre che fritta, la zucca in pastella si può fare al forno: adagiatela su una teglia rivestita di carta forno e fatela cuocere a 180 °C per circa 25 minuti, girandola almeno una volta.

Ingredienti

800 gr di zucca
olio di semi
sale e pepe
250 gr di farina
acqua qb

Preparazione

Sbucciate la zucca, eliminate i semi ed i filamente al suo interno e tagliatela a fette dello stesso spessore (non più di 1 cm).

Adesso in una ciotola capiente versate la farina setacciata ed un pizzico di sale. Iniziate ad unire l’acqua a filo e continuando a mescolare, fino ad ottenere una pastella densa ma liscia.

Intingetevi completamente le fette di zucca e trasferitele in un tegame capiente nel quale avrete messo a scaldare dell’olio di semi abbondante.

Fate friggere bene da ambo i lati fino a doratura, quindi scolate la zucca su un piatto rivestito di carta assorbente da cucina e servitela calda.

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 13-10-2017