Stuzzichini: i rotolini in fiamma

Come secondo forse risulta un po’ troppo pesante per la stagione e assolutamente inadatto alla prova costume che ormai, viste le belle giornate al di là del vetro della finestra, è ormai imminente. Però potete usare questa ricettina, con qualche semplice accorgimento, per un aperitivo un po’ robusto, tra una chiacchiera e l’altra, o se preferite un oliva e l’altra, prima di sedervi a tavola (magari evitando l’antipasto).

Cosa vi occorre: 10 würstel di medio spessore (oppure quelli piccolini da aperitivo), 200 g di prosciutto cotto a fette, 10 fette di fontina dolce tagliate sottili, burro e cognac q.b. Facoltativo: ketchup o senape.

Come si preparano: stendete le fette di prosciutto cotto sul tagliere, copritene ognuna con una fetta di fontina e arrotolatevi dentro un würstel. Sistemateli a questo punto in una teglia precedentemente imburrata cuoceteli in forno caldo per 15 minuti, facendo attenzione che la fontina non si fonda del tutto. Togliete dal forno e serviteli bagnati di cognac e ‘alla fiamma’ se li adoperate come secondo, oppure tagliati a rondelle e infilzati con uno stuzzicadenti, magari bagnati in ketchup o senape. Se avete scelto i mini da aperitivo, verrà ancora meglio.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail