Ricette macedonia: carpaccio di melone, ananas, kiwi e fragole

Riccette macedonia: carpaccio di melone, ananas, kiwi e fragole

Molte possono essere le varianti della macedonia. Alla frutta si possono aggiungere anche altri ingredienti, come, per esempio, il formaggio, che rendono il piatto più ricco e – perché no? – sostituto di un intero pasto.

Le dosi del nostro carpaccio di melone, ananas, kiwi e fragole per 4 persone sono: 200 g di fragole, 200 g di formaggio caprino morbido, 50 g di pistacchi (non salati) già sgusciati, 40 g di zucchero, 4 kiwi, 1 melone, 1 ananas, 1 limone, maraschino, zucchero a velo.

Sbucciate la frutta (melone, ananas e kiwi) e tagliatela a fettine molto sottili; pulite le fragole e tagliatele a dadini. Sistemate le fette di frutta in un piatto capiente e cospargete con i dadini di fragola; irrorate, quindi, con il succo di un limone e un paio di cucchiai di maraschino. Pestate i pistacchi in maniera grossolana, versateli in una ciotola insieme al formaggio caprino e allo zucchero e mescolate per bene fino a ottenere una crema che andrete a sistemare al centro del piatto con la frutta. Infine cospargete con zucchero a velo e portate in tavola.

Potete preparare questo carpaccio anche in piatti singoli per ogni commensale. Se volete prepararlo per dei bambini, potete usare del succo di pompelmo ed eliminare il succo di limone e il maraschino.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail