Secondi: l’arrosto di vitello ripieno

Quando viene l’estate e devo invitare qualcuno a cena inizio a farmi un sacco di problemi su quale secondo piatto proporre, specialmente se ho optato per una cena a base di carne, ma desidero comunque la leggerezza e il gusto. Sfogliando qualche rivista ho trovato questo arrosto semplice e saporito, ottimo anche freddo, che ha fatto proprio al caso mio. Provatelo!

Cosa vi occorre per 4 persone: 800 g di petto di vitello, 400 g di spinaci, 1 zucchina, 1 porro, 320 g di funghi porcini, 1 carota, olio, sale e pepe q.b.

Come si prepara: aprite a metà il petto di vitello e appiattitelo con il batticarne in modo da farlo diventare come una fetta unica. Nel frattempo mondate e lavate tutte le verdure e tagliate a bastoncini la zucchina, il porro e la carota, quindi rosolateli in padella con un filo d’olio. Dopo un po’ unite anche i funghi a fettine e gli spinaci, aggiustate di sale e di pepe. Salate anche la carne, copritela con la verdura e arrotolatela su se stessa fissandola alla fine con lo spago da cucina. Rosolate l’arrosto così ottenuto in un tegame e completate la cottura in forno a 180° per 20 minuti e fatelo riposare per 10 prima di affettarlo e servirlo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail