Come fare il burro speziato

Come fare il burro speziatoUno dei modi migliori per usare le spezie – soprattutto quelle che si conoscono poco – è quello di realizzare dei panetti di burro speziato da usare poi su carne, pesce, verdure, sandwich. Il burro diventa un ottimo vettore per le spezie e vi permette di insaporire in maniera nuova i piatti.

In linea generale è meglio utilizzare burro non salato: lasciatelo ammorbidire fino a quando diventa cremoso; a questo punto unite le spezie (e, se volete, un pizzico di sale). Mescolate per bene burro e spezia, date al composto ottenuto una forma di rotolo e ponetela a raffreddare in frigorifero (preferibilmente avvolta ben stretta in carta trasparente). Ecco alcuni suggerimenti su come usare le spezie (le indicazioni si intendono per panetti di burro da 250 grammi):


  • burro al cumino: tre cucchiaini di semi di cumino grattugiati da mescolare al burro. Ottimo su piatti a base di verdura e con salse al formaggio;

  • burro al ginepro: schiacciate venti bacche di ginepro e poi aggiungetele al burro ammorbidito. Squisito su carni grigliate;

  • burro alla paprica: mescolate tre cucchiaini di paprica al burro. Ideale per condire il pollo e l'agnello alla griglia;

  • burro al rafano: grattugiate finemente 100 g di radice di rafano e mescolatela al burro e poi conditeci carne e pesce alla griglia;

  • burro alla senape: occorrono otto cucchiaini di senape di vostro gradimento. Da usare su carni grigliate e sul pesce.

Come consigliamo sempre, provate a creare il vostro burro speziato preferito. Provate con pepe, peperoncini, peperoni, coriandolo, semi di sesamo, semi di papavero o con altre spezie di vostro gradimento. E poi, se volete, fateci sapere quale riscuote più successo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail