Tempo di vacanze: la colazione preferita dagli italiani

Ormai quasi tutti stiamo con la testa (e beati quelli che già ci stanno anche con il corpo) alle vacanze, che possono rivelarsi un problema per gli irriducibili del mangiare nostrano, soprattutto se si trovano ospitati in strutture non casalinghe e magari all’estero, dove la cultura della tavola è spesso assai lontana dalla nostra.

Così un famoso sito per la prenotazione di alberghi ha proposto un sondaggio incentrato sulla colazione mattutina, cioè il primo pasto della giornata, che come ogni medico c’insegna, è anche il più importante e deve apportare un equilibrato connubio di zuccheri, grassi e vitamine.

Secondo il sondaggio, gli italiani in vacanza si abbuffano anche a colazione (e quando mai…) e pur restando fedeli al dolce e alla colazione di tipo internazionale, non disdegnano qualche incursione nei sapori locali del Paese che visitano, cedendo al salato. Insomma: cornetti o croissant sono i preferiti, mentre ampliando il raggio al livello mondiale, vediamo che sono le uova al bacon, ossia la colazione inglese, a spopolare.

Tornando a noi, è interessante scoprire che nessuno dei nostri connazionali pare rinunciare alla colazione in hotel quando viaggia, la maggior parte, inoltre, non si alza da tavola finché non ha assaggiato tutto, si serve più di una volta e spesso e volentieri utilizza il buffet mattutino come spesa ‘proletaria’ per il pranzo. E voi come vi comportate?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail