Piatti unici: i pomodori al riso rosso

Una variante francese dei nostri pomodori col riso, la ricetta dell’estate per eccellenza. Ottimo piatto unico da preparare in anticipo, forse fuori da Roma non sapete che erano il tipico cibo che i ‘fagottari’ si portavano per pranzare sulla spiaggia la domenica che trascorrevano al mare con tutta la famiglia. Voi potete riproporli seguendo la ricetta, oppure, se la volete più ‘marinara’ aggiungendo delle acciughe tritate con il coriandolo.

Cosa vi occorre per 4 persone: 500 g di pomodori da riso, 1 pomodoro da sugo, 8 olive nere, 20 g di riso rosso francese, 20 g di riso selvatico, 2 cipollotti, 15 g di pinoli, 40 g di maionese per legare, 2-3 cucchiai d’olio, 1 cucchiaino di aceto di sherry, sale e pepe q.b.

Come si preparano: cuocete separatamente i due tipi di riso (il selvatico in genere ci mette di più) e nel frattempo mondate i pomodori che riempirete tagliando via una calottina e svuotandoli per bene all’interno della polpa e dei semi e cospargetene l’interno di sale e pepe. Fatto questo, sbucciate e riducete a dadini la polpa del pomodoro da sugo, tritate i cipollotti e fateli appassire un minuto in una padella con un filo d’olio in cui avrete tostato i pinoli. Da ultimo saltatevi anche le olive fatte a pezzettini e condite con il cucchiaio di aceto. Condite con questo composto i due tipi di riso mescolati insieme, legate con la maionese, aggiustate di sale e pepe e riempite con questo impasto i pomodori. Infornateli a 200° per una ventina di minuti, lasciate raffreddare prima di servire.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail