Mangiare informati: il songino

songinoIl songino o soncino è conosciuto anche coi nomi di valeriana e valerianella ed è parente della più famosa Valeriana officinalis, dalle proprietà sedativo-calmanti, anche se non ha le stesse virtù. Il sognino si riconosce per la sua classica forma a rosetta, con le foglioline raggruppate in piccoli cespi.

E' una pianta che cresce anche spontanea e tradizionalmente le sue foglioline venivano utilizzate per formare la misticanza di primavera. Il suo gusto è delicato e per questo ha "guadagnato" così tanti consensi, tanto che oggi è una delle insalate più diffuse e la sua produzione si è estesa a livello industriale.

Viene anche importato: per questo si trova in commercio tutti i mesi dell'anno, anche mondato e confezionato in busta. E' un'insalata, però, piuttosto deperibile, quindi è bene acquistarla freschissima e conservarla in frigo per massimo 3 giorni, preferibilmente in sacchetti di carta.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail