Cucina russa: il pasticcio di patate ripieno di carne

Dopo la pausa per le vacanze ricomincio oggi con piacere il consueto appuntamento del lunedì con la cucina russa. Con l’estate che si avvia ormai lungo il viale del tramonto, assaporiamo già qualche primo sapore autunnale, anche se per l’autunno astronomico dobbiamo aspettare ancora un mesetto.

Cosa vi occorre: 10-12 patate grandi, 2 uova, 4 cucchiai di burro, 4 cucchiai di panna acida densa, sale, 400-500 g di carne lessa macinata, 1-2 cipolle, noce moscata, pepe nero.

Come si prepara: sbucciate e lessate le patate, schiacciatele e frullatele con le uova chiude fino a far loro raggiungere una consistenza simile a una crema. Aggiungete all’impasto anche la panna acida, 2 cucchiai di burro e il sale. Mettete questa sorta di purè in una teglia unta, copritelo con la carne rosolata appena in padella con le cipolle già fritte e condita con il sale, il pepe e la noce moscata. Decorate a questo punto il bordo del pasticcio con il resto delle patate aiutandovi con la siringa da cucina, lasciando, però, la parte centrale scoperta. Infornate il pasticcio a 200° per una mezzoretta, poi servitelo caldo con mele o composta di mirtilli rossi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: