La mia pizza fatta in casa: con pesto, mozzarella e speck

pizza al pesto
Ieri sera avevo voglia di cucinare e contemporaneamente voglia di pizza; perciò mi sono cimentata a prepararla in casa, utilizzando gli alimenti che avevo in frigo e in dispensa. Da premettere che non mi fa impazzire la salsa di pomodoro, neanche sulla pizza, perciò tutte quelle che preparo hanno una base bianca; su questa ho usato il pesto al posto della passata.

Ho usato per 4 persone: 1Kg. di farina mista (metà normale e metà manitoba); 1 cubetto di lievito di birra; 2 cucchiai di sale; 2 cucchiai di olio e 1 cucchiaino di zucchero. Per il condimento: del pesto fatto in casa (ma va benissimo anche il confezionato), una mozzarella di bufala e 100 grammi di speck.

Iniziamo con l'impasto: in una ciotola ben capiente versateci la farina e fate un bel buco nel mezzo. Sciogliete il lievito in un bicchiere d'acqua quasi calda e versatelo dentro, iniziando a lavorare la pasta. Aggiungete anche lo zucchero, il sale e, solo alla fine, l'olio. Quando sarà ben lavorata, lasciate riposare per un'oretta, coperta da un panno. 15 minuti prima accendete il forno a 180-200° C, stendete l'impasto in una o più teglie e condite dapprima col pesto e un filo d'olio. 10 minuti prima della fine della cottura, mettete su anche la mozzarella (se la mette subito si secca o si brucia). Solo quando sarà fuori dal forno, speck a volontà e buon appetito!

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: