Se non reggete l'alcool

Ma non solo in quel caso.

Molte ricette ultimamente vengono invase dall'alcool: vini, liquori, quasi per paura che i piatti non abbiano gusto per conto loro.

Io non sono affatto d'accordo con questa moda dilagante di ubriacare tutti i cibi, compresi i dolci (i primi ad esserne stati soggetti).

Su About un interessante dossier su come sostituire l'alcool quando si cucina per astemi o, per esempio, per bambini.

Sono certa che quando passerà la moda scopriremo che i cibi possono essere buoni anche senza alcool. E lo si lascerà alle poche preparazioni per cui è davvero indispensabile (ammesso che esistano). Prova ne sia la mia torta di compleanno, che da anni commissiono allo stesso ottimo artigiano che la fa rigorosamente senz'alcool. Le prime due volte ne ho fatto fare anche una "normale" (col pan di spagna intriso di porcherie miste alcooliche). Ma quando gli invitati hanno assaggiato la mia... la svolta: dall'anno successivo torta astemia in dimensioni colossali per tutti. E quanta ne mangiano (senza mal di testa o pesantezza) !

  • shares
  • Mail