Ricette con la frutta: la compote di prugne

Rispetto alla cugina marmellata, la compote ha meno zuccheri ed è meno densa, talvolta la si può trovare o fare anche da bere; è una sorta di salsa di frutta, semplice da fare, stagione dopo stagione, con il prodotto fresco del momento. Ha una consistenza vellutata e cremosa, potete consumarla da sola, sul gelato, sullo yogurt, come ripieno per i biscotti e le torte morbide.

Per fare la compote di prugne, lavate e mondate 1Kg di prugne, tagliatele in 2 e poi di nuovo in 2 parti; poi mettetele in un tegame su fuoco dolce, aggiungendo 300g di zucchero (o anche meno se non la volete dolce), il succo di mezzo limone e 4 cucchiai d'acqua (o più se la volete più liquida).

Portate ad ebollizione, lasciate cuocere 5 minuti, coprite e cuocete altri 5 minuti, è pronta. Schiacciate la polpa ottentuta in un colino con l'aiuto di una spatola e riponete in un vasetto di vetro; provatela con la crema al mascarpone.

Immagine | Marmiton

  • shares
  • Mail