La mia vellutata di lattuga

vellutata lattuga
A volte mi capita di esagerare nel comprare l'insalata: lattuga romana, insalata riccia e chi più ne ha più ne metta ... E spesso mi ritrovo poi a buttarla, perchè non riesco a consumarla tutta. Stavolta però non ne avevo voglia e perciò ho provato a fare una vellutata leggerissima.

Per 4 porzioni vi occorrono: 2 cespi grandi di insalata; 1/2 litro di brodo vegetale; 3 cucchiaini d'olio; mezza cipolla; 30 grammi di pangrattato; sale. Per guarnire: foglie di basilico fresco e 2 fette di pane integrale.

Mettete a soffriggere la cipolla, tagliata sottile. Intanto lavate e pulite l'insalata e tagliatela grossolanamente. Quando la cipolla si sarà imbiondita, versate dentro la lattuga e fate cuocere a fuoco vivo per 2-3 minuti. Poi aggiungete il brodo, abbassate la fiamma e cuocete per un altro quarto d'ora. A questo punto, scolate la lattuga, tenendo il suo brodo di cottura. La lattuga andrà tritata e nel brodo aggiungete il pangrattato, fino a renderlo più denso. Poi unite il tutto, regolate di sale e servite accompagnando con i crostini di pane ed il basilico.

  • shares
  • Mail