Primi: gli spaghetti alla marinara carbonara di cozze

Secondo molti siti specializzati in viaggi, sono ancora molti gli italiani in vacanza e cresce anche il numero di coloro che, complici le giornate ancora belle e le temperature quanto mai estive, scelgono settembre come loro periodo prediletto, reso più piacevole dalla totale assenza di folla e dalla possibilità di risparmiare. Se siete tra quelli che si godono la pacchia al mare, provate a cucinarvi questo manicaretto…

Cosa vi occorre: 400 g d spaghetti, 1 kg di cozze (a piacere si possono sostituire con le vongole), 1 spicchio d’aglio, 2 tuorli d’uovo, ½ cipolla, 4 cucchiai d’olio, pepe bianco e prezzemolo q.b.

Come si prepara: lavate e raschiate le cozze, quindi mettetele in un tegame coperte d’acqua fredda e passatele sul fuoco per farle aprire. Una volta aperte, setacciate il liquido di cottura e lasciatelo da parte, intanto sgusciatele e saltatele in una padella dove avrete scaldato l’olio con l’aglio e la cipolla a fettine. Unite l’acqua delle cozze e cuocete per 5 minuti. Ripassate nel tegame la pasta scolata al dente, aggiungete i tuorli sbattuti con il prezzemolo tritato e mescolate fino a che l’uovo non si rapprenda un poco. Spolverate di pepe bianco e servite.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail