Parliamo di: scadenze degli alimenti

frigo scadenzeQuante volte vi sarete trovati in frigo del latte, formaggi, uova o scatolette varie in scadenza, o peggio appena scadute. In quel caso la domanda è sempre la stessa: cosa faccio? Lo butto o rischio? Beh, sicuramente, in base all'alimento che avete di fronte, potrebbero andar bene entrambe le opzioni.

Gli alimenti più deperibili in assoluto e sui quali quindi si dovrebbe prestare più attenzione nella data di scadenza sono in ordine: le uova, per il rischio di sviluppo da salmonella, il latte (soprattutto quello non a lunga conservazione) e gli yogurt ed infine le carni, sia fresche, che gli insaccati preaffettati.

Gli alimenti sui quali, invece, si può tranquillamente andare anche oltre la scadenza sono le bibite (3-4 mesi dopo la scadenza), i biscotti, anche 2-3 mesi dopo se non perdono la fragranza tipica, il caffè, che, secondo alcuni è meglio più invecchiato e le scatolette di tonno sott'olio.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: