Cucina russa: il pasticcio di limoni

Ha un gusto più ‘nostro’ questo pasticcio russo, che per noi è poco più di una torta al limone. Il procedimento è dei più classici, ma gli ingredienti inusuali come le gallette e l’impasto leggermente diverso da quello cui siamo abituati, conferiranno a questa ricetta quel qualcosa di ricercato che ci vuole per stupire.

Cosa vi occorre: 7-800 g di pasta unta lievitata, 2 grandi limoni non trattati, 4-5 cucchiai di zucchero, 1 cucchiaio di amido, 2 cucchiai di gallette macinate.

Come si prepara: preparate il ripieno grattugiando finemente la buccia dei limoni facendo attenzione di non grattare anche il bianco, altrimenti il composto risulterà amaro. Aggiungete l’amido e lo zucchero. Intanto stendete nella teglia la pasta, copritela con le gallette sbriciolate e infine con il ripieno, quindi rigirate il bordo della pasta in modo da ‘chiudere’ la torta. Il bordo dovrà essere spesso almeno 2 cm. Infornate a 200° per una mezz’oretta o comunque finchè la superficie non sarà dorata.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail