Secondi di pesce: i filetti di cernia con patate

Ogni tanto ho bisogno di recuperare semplicità, radici e il sapore del mare. E poi credo che il pesce lo si possa apprezzare fino in fondo solo se cucinato in maniera ‘povera’: ecco quindi una ricetta con la cernia, che prevede erbette che ne esaltano il sapore e patate che ne accompagnano l’essenza, senza soffocarlo con troppi sapori.

Cosa vi occorre: filetti di cernia, patate, pasta d’olive verdi, aglio, prezzemolo, rosmarino, origano, sale e olio q.b.

Come si prepara: iniziate lasciando il pesce per un po’ in una marinatura fatta di pasta d’olive verdi cui avrete aggiunto un trito di aglio, prezzemolo e olio. Intanto tagliate le patate abbastanza spesse, conditele con olio, sale e rosmarino e fatele rosolare in padella una manciata di minuti per lato. In una teglia da forno disponete uno strato di patate che coprirete con uno strato di pesce, poi ancora uno di patate ecc. fino a terminare con uno strato di patate, stavolta tagliate molto sottili. Condite ancora con un filo d’olio, polverizzate con l’origano e infornate a 200°. Il piatto è pronto quando le patate sono ben cotte.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail