Letture: Sì al biologico attento!

attenti al biologico
Come mai compriamo i prodotti biologici? Sicuramente per motivi etici, rispetto dell'ambiente e per motivi salutari. Due buoni motivi che possono essere disattesi dalle aziende stesse che li propongono. Il primo è spesso il caso del greenwashing, ovvero con una pubblicità, che potremmo definire ingannevole, per mezzo della quale si comunica al consumatore di apportare delle migliorie strategiche al prodotto per farlo essere più ecologico possibile ed in linea con la propria politica etica. Il secondo motivo è quello che riguarda la nostra salute. Personalmente compro prodotti biologici per evitare che ci siano tutta una serie di sostanze quali pesticidi, ad esempio, e per aver la certezza che non siano modificati geneticamente, con la convinzione, evidentemente sbagliata, che gli ingredienti siano semplici e salutisti. Di fatto non è così per tutte le aziende produttrici. Per il greenwashing, molte sono le aziende che si vantano di ridurre, col fine di eliminarli del tutto, quei comportamenti nocivi per l'ambiente, pratiche non sempre portate a compimento.

Ci sono linee di prodotti biologici che costano relativamente poco, neanche il tempo di illudermi che il mondo stia cambiando in meglio, che mi cade l'occhio tra gli ingredienti dove scorgo olio di palma e di cocco. Olii che fanno sicuramente male all'organismo umano, favorendo l'ostruzione delle arterie, e che sono sotto i riflettori, poichè il loro utilizzo comporta la distruzione di molte foreste.

Avendo trovato prodotti biologici con questi ingredienti, vorrei solo sottolineare che il biologico si basa su dei disciplinari definiti, che non escludono evidentemente l'uso di alcuni prodotti scadenti. Insomma, il consiglio spassionato è di leggere attentamente le etichette di tutti i prodotti biologici evitando il più possibile: olii vegetali, ogm, coloranti, antiossidanti e conservanti, additivi vari, gli E 10o, 300 ecc... Sarebbe bene anche verificare da quali zone di produzione provengano, ma mi rendo conto che a quel punto lo sforzo da fare sarebbe grande ogni qualvolta si vada a fare la spesa. Senza demonizzare nessuno, ancor meno il biologico, siamo più critici nei nostri acquisti, ci farà sicuramente bene.

  • shares
  • Mail