Olio extra-sano

Se non vi piace quel vago retrogusto pungente dell'olio extravergine di oliva non sapete cosa vi perdete: è infatti causato dall'oleocantale, la componente antidolorifica che è stata appena scoperta (e ne parla addirittura Forbes)!

La ricerca arriva dal Monell Chemical Senses Center di Philadelphia, ed ha dell'incredibile. L'olio pare infatti essere utile almeno come l'ibuprofene, che si trova in gran parte degli antidolorifici da banco (e che pare addirittura essere anticancerogena).

Incredibile leggere come il ricercatore abbia intrapreso la strada che ha portato a questa novità: il "pizzicorio" in gola provato alla degustazione dell'olio durante un congresso in Sicilia gli ha ricordato quello dell'antidolorifico ! Da qui la scoperta dell'oleocantale e delle sue proprietà.

Tutto ciò spiegherebbe ancor più i benefici della cosidetta "dieta mediterranea" per la salute.

  • shares
  • Mail