Cucina russa: le rosette

Un’altra ricetta tra il dolce e il salato che ci regala la tradizione russa, utile per un tè in compagnia delle amiche (ora ricomincia la stagione) ma anche come piatto originale da portare quando siete invitate a uno dei vostri eventi: le rosette.

Cosa vi occorre: i kg di pasta lievitata, 150 g di burro, 150 g di formaggio grattugiato, 1 cucchiaio di cannella in polvere, 2 cucchiai di zucchero, 1 manciata di uva passa, 1 di gherigli di noci, 2 cucchiai di semi di papavero.

Come si preparano: spianate la pasta dandole una forma rettangolare e uno spessore inferiore a 1 cm, quindi cospargetela con il burro fuso, il formaggio grattugiato grossolanamente e arrotolate su se stessa. Chiudete il rotolo e poi tagliatelo a fette da 2-3 cm e sistemate la pasta su un lato di ogni fetta come se si trattasse di petali di rosa. A questo punto cospargete alcune rosette con la cannella, alcune con uvetta e noci, altre con i semi di papavero e infornatele tutte insieme a 200° fino a che non saranno ben dorate.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail