Cucina russa: il rotolo tondo di cannella e uva passa

Ormai è diventato familiare anche al nostro palato il gusto della cannella, tipico dei Paesi più freddi del nostro… eeehhh, potenza della globalizzazione che, comunque la si pensi, in cucina è una fortuna, oltre che una ricchezza. Se la vostra dimestichezza con la cannella si ferma allo strudel di mele altoatesino, provate questo facile dolce della tradizione russa.

Cosa vi occorre: 1 kg di pasta unta lievitata, 1 cucchiaio di cannella macinata finemente, 2 cucchiai di zucchero, 1 manciata di gherigli di noce sminuzzati, 1 manciata di uva passa, 1 cucchiaio di zucchero a velo.

Come si prepara: stendete per bene la pasta formando un rettangolo, cospargetelo con lo zucchero precedentemente unito alla cannella, all’uva passa e alle noci. Arrotolate la pasta su se stessa, quindi unite le estremità con le mani, come a formare una ciambella. Sforacchiatela superficie con una forchetta e poi infornatelo a 180° fino a che non si formerà una succulenta crosticina dorata. Lasciatelo freddare e tagliatelo a fette cosparse di zucchero a velo prima di servire.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail