Recensioni: la mia prima cena in un ristorante bio-energetico

ristorante bioenergetico
Erano mesi che questo ristorante mi incuriosiva; tutti ne parlavano bene e sapevo potesse essere sicuramente un'esperienza particolare. Perciò, finalmente ieri sera sono riuscita a fare la mia prima cena bio-energetica e volevo condividere con voi i piatti e le atmosfere provati.

Appena entrata, mi sono accorta che c'era un clima molto particolare: un silenzio quasi assoluto, solo voci in sottofondo e dei colori molto tenui. Il menù era fisso; piccole porzioni, incentrate sull'equilibrio tra cibi cotti e crudi.

Ed eccoci arrivati ai piatti... Il menù era vegano e comprendeva: un piccolo antipasto di zuppa di piselli secchi, accompagnata da pane di segale; due primi, tra cui uno sformatino di amaranto con verdurine di stagione e un piattino di tagliatelle di farro con olive nere; come secondo c'era una dadolata di tofu, con sedano rapa e crudità di verdure, con salse tahin ed umeboshi. Infine il dolce: kuzu di mandarini. Il tutto accompagnato, sotto consiglio, da un buonissimo té bianco.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail