Se arriva dal freezer devo saperlo

Tempi duri per i ristoratori che propinano pesce fresco... di freezer. Una sentenza della Corte di Cassazione definisce infatti come "reato di frode in commercio la somministrazione di pesce surgelato da parte di un ristoratore, quando non viene specificato nel menù ovvero l'indicazione risulti scritta in caratteri molto piccoli o comunque non di immediata visibilità".

Uno "sfortunato" (e poco onesto) ristoratore di Milano ha dovuto pagare quasi 3.500 euro, e verrà anche messo alla pubblica gogna con l'uscita su "La Repubblica" del nome del suo locale...

Ne parla dettagliatamente anche Superfuji.

  • shares
  • Mail