Cucina russa: i biscotti ‘Favola di bosco’

Ormai che il Natale si avvicina a grandi passi, secondo me è bene tenere da conto tutte queste ricette di dolci dalla Russia, soprattutto se vorrete dare alle vostre Feste quel tocco di ‘grande freddo’ in più dal quale il nostro clima semitropicale ci sta allontanando… a me piace, ad esempio, sostituire i dolci natalizi classici della tradizione italiana con quelli che vengono dalle altre tradizioni europee, in modo da offrire a parenti ed amici emozioni sempre nuove…

Cosa vi occorre: 2 bicchieri di farina di frumento, 250 g di burro, ½ bicchiere di zucchero, 4 uova, ½ cucchiaino di bicarbonato, 1 cucchiaino di succo di limone, 1 punta di coltello di sale, 1 bustina di vaniglina, marmellata di frutti di bosco q.b.

Come si preparano: tirate il burro insieme a metà dello zucchero, quindi aggiungete uno per uno i tuorli delle uova, il sale, il bicarbonato, la vaniglina e il succo di limone. Impastate per bene, aggiungete all’impasto la farina setacciata e infine le chiare montate a neve con il resto dello zucchero, facendo attenzione a non farle ‘smontare’. Il trucco, ormai lo sapete ma è sempre meglio ricordarlo, è mescolare delicatamente dal basso verso l’alto. Stendete la pasta e ricavatene dei dischetti piuttosto spessi: al centro di ognuno praticate un incavo da riempire con la marmellata. Potete usare quella ai frutti di bosco, oppure variare con tutte le sfumature di colore e di sapore che i boschi ci regalano: fragoline, mirtilli, ribes… fate infine dorare i biscotti in forno a 200°.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail