Ricette tipiche: l'erbazzone emiliano

erbazzone emiliano

Questo fantastico piatto della tradizione culinaria emiliana è entrato nel mio cuore non appena ho messo piede un pomeriggio a Reggio Emilia.

Vediamo quali ingredienti richiede prima per la sfoglia: 300 grammi di farina, 60 grammi di burro.

Ingredienti per il ripieno: 1,5 Kg di erbette; 100 grammi di Parmigiano Reggiano; 1 uovo; 1 spicchio d'aglio; 2 cucchiai d'olio evo; burro per la teglia e sale.

Mondate, lavate le erbette e fatele cuocere in poca acqua, leggermente salata per 5 minuti. Poi scolatele, strizzatele e tritatele. Scaldate l'olio e unitevi dapprima l'aglio e poi le erbette, facendo insaporire per pochi minuti. Togliete l'aglio e versate tutto in una terrina, assieme all'uovo, il formaggio, il sale, amalgamando tutti gli ingredienti. Per preparare la sfoglia, versate la farina su una spianatoia ed unite al centro il burro ammorbidito e ridotto a tocchetti. Impastate aggiungendo l'acqua necessaria fino ad ottenere un composto liscio ed elastico. Stendete la pasta col mattarello, ricavandone due dischi sottili, uno un po' più grande dell'altro. Foderate col più grande la teglia unta di burro, versateci dentro il composto, e poi chiudete col più piccolo, punzecchiando la superficie con una forchetta. Infornate a 190° C per circa 30 minuti. Volendo, lerbazzone si può fare anche con un solo disco di pasta, lasciandolo scoperto.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail