Pappa buona per bimbi buoni

Ci sono strade che vanno oltre le merendine preconfezionate, per i bimbi in età scolare. Nei paesi anglofoni le chiamano lunchbox.

Perché non valutarne la possibilità ? Magari non è comodo come aprire una confezione di brioches, toglierne una, infilarla nello zainetto della prole e via, ma sicuramente migliorerebbe l'approccio alimentare del pargolo.

Sul sito della BBC si trova tutto uno speciale in merito, con spunti interessanti ed i suggerimenti su cosa NON metterci.

Qualche esempio ? Meglio evitare gli abbindolamenti del "succo di vera frutta", che alla fine la frutta l'ha vista solo in foto (e ne contiene magari meno del 10%), o degli snack ai cereali, pieni zeppi di zuccheri e grassi. Zuccheri, peraltro, che non vengono sciolti dal latte come avviene con quelli della colazione, ma si appiccicano direttamente ai denti...

Via libera invece alla fantasia, per presentare la frutta in modo accattivante (magari sbucciandola prima), alla riduzione del sale ed ai tocchi personali che rendano l'apertura della luchbox un qualcosa di magico (tovagliolini simpatici, tagli particolari dei tramezzini che diano loro la forma di orsacchiotti o animali vari).

Insomma, anche la merenda può diventare sana e divertente...

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: