Ricette cinema: il pane elfico del Signore degli anelli

Il Natale alle porte potrebbe essere una buona occasione per rivedere con i bambini la trilogia del Signore degli Anelli, trasposizione cinematografica by Peter Jackson del capolavoro di Tolkien. Tra hobbit, anelli del potere, battaglie e l’attesa della prossima uscita di Lo Hobbit, altra amatissima opera dell’autore britannico, ripassate la storia guardando il film e sbocconcellando questo pane dolce la cui ricetta originale è di provenienza elfica e senza il quale il mitico Frodo non avrebbe certo potuto intraprendere con successo tutte le sue imprese…

Cosa vi occorre per 18 panini: 6 cucchiai di burro o margarina, 2 tazze di farina autolievitante, 1 cucchiaio di zucchero, ½ tazza di uvetta (opzionale), 1 uovo, ½ tazza di latte, 4 cucchiai di panna.

Come si prepara: lavorate nel mixer il burro a temperatura ambiente e la farina, ma fatelo velocemente in modo che il burro non abbia il tempo di sciogliersi. Aggiungete un po’ di latte e l’uvetta. A parte sbattete l’uovo con la panna e unite questa miscela (tenendone da parte qualche cucchiaiata) agli ingredienti secchi. Impastate per un po’ su una superficie leggermente infarinata, formate un rotolo di pasta e da questo tagliate i panini ai quali darete la forma desiderata. Spennellateli con il liquido tenuto da parte e infornate a 200° per circa un quarto d’ora.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail