Un nemico per gli Americani: il sale...

Il Center for Science in the Public Interest ha pubblicato un inquietante rapporto dal titolo: Il sale, nemico dimenticato.

La pressione degli Americani si alza per l'abitudine di salare troppo i cibi e porta a morte prematura circa 150.000 persone ogni anno.

Nonostante gli esperti raccomandino di ridurre l'uso del sale, il consumo è salito negli ultimi 30 anni arrivando ad un uso medio quotidiano di circa 4 grammi, il doppio della dose raccomandata.

Addirittura, il CSPI sta cercando di far classificare il sale come un additivo dalla Food and Drug Administration.

Michael F. Jacobson, direttore esecutivo del CSPI, afferma: “Gli Americani spendono più di 15 miliardi di dollari l'anno in medicinali per combattere l'ipertensione, ma il Governo spende praticamente nulla per ridurre il consumo di sale

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: