Ricette di Natale: crostini di gorgonzola con pere in salsa di miele e vino

Ricette di Natale: crostini di gorgonzola con pere in salsa di miele e vinoAl contadino non far sapere quanto è buono il cacio con le pere. Possiamo anche non farlo sapere al contadino, ma la bontà del formaggio unito alle pere è veramente unica. Perché non presentarlo, quindi, come gustosissimo antipasto natalizio? Fate così, se volete: preparate i crostini di gorgonzola con pere in salsa di miele e vino in questi giorni così potete provarli e poi decidere se metterli o meno sulla tavola natalizia. Secondo me, ve ne innamorerete.

Ecco gli ingredienti: 150 g di miele (io uso il millefiori), 150 ml di vino bianco, 4 pere (ben mature, mi raccomando), 1 pezzo di gorgonzola dolce, pane tipo baguette, sale, pepe nero.

Sbucciate le pere, tagliatale a metà, eliminate i semi e quindi ricavatene delle fette (né grandi né piccole: dovranno andare sul pane). In un pentolino mettete il miele, ponetelo sul fuoco e, quando inizierà a bollire, unite il vino e la pera a fettine. Fate saltare un pochino e lasciate che riprenda il bollore a fuoco medio/basso: dovrà ridursi un po' il vino il che richiederà all'incirca 10 minuti. Ricordatevi di girare le fette di pera di tanto in tanto in modo che cuociano omogeneamente e si insaporiscano per bene. Tagliate il pane a fette (non molto alte) e spalmate su ogni fetta del gorgonzola (la quantità dipende dal vostro gusto), quindi aggiungete una fetta di pera, una grattugiata di pepe nero un po' di salsa di vino e miele e un pizzico di sale. Infornate in forno preriscaldato a 200 gradi e fate gratinare appena appena. Sfornate e servite caldi.

Se volete, potete aggiungere del sale al vino ai crostini prima di infornarli. Potete preparare in casa il sale al vino in questo modo: mettete in un piatto un pugno di sale grosso e irroratelo con un po' di vino rosso (del buon vino rosso, sia chiaro), mescolate perché il sale prenda un bel colore e lasciate asciugare in un luogo caldo ma non umido. Potete ripetere l'operazione un paio di volte nel caso desideriate un colore più vivo.

Via | Directo al paladar
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail