Proposta menù di Natale del Sud

cappone ripieno

L'altro giorno vi ho postato un'idea di menù natalizio costituito da piatti e ricette esclusivamente del Nord. Ed oggi, come promesso, e per par condicio, vi contrappongo il menù di Natale tipico del Sud, con piatti della tradizione gastronomica meridionale.

Con l'antipasto, andiamo nel Lazio, ma anche in altre regioni, con i carciofi fritti, da cuocere con quasi tutto il gambo. Le due varietà più gustose sono la mammola romana, senza spine o la Violetta di Toscana. Ricordatevi un trucchetto: l'importante è che la temperatura dell'olio sia altissima!

Passiamo al primo, con le lasagne, nelle varie versioni: la ricetta napoletana prevede l'assenza di besciamella e la presenza delle polpettine. Come secondo piatto, abbiamo il cappone ripieno, da riempire con un mix di carni macinate e frutta secca, come ad esempio i pistacchi. Infine il dolce, ovvero gli struffoli, presenti in tutte le regioni del sud, con nomi diversi (cicerchiata, purcidduzzi, mpagghiuccata), da condire con miele o mosto cotto.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail