Natale: tutti i salumi da cuocere

zampone
Zampone, cappello del prete, cotechino, salama da sugo ... Questi sono solo alcuni tra i cosiddetti salumi da cuocere che si mangiano, anche ma non solo, durante le feste di Natale. Rappresentano una leccornia della salumeria made in Italy, e trovano la loro massima espressione durante le feste natalizie.

In genere vengono venduti freschi, perciò vanno tenuti a bagno almeno un'ora prima di essere cotti. I tempi di cottura variano a seconda del peso: circa 2 ore per un salume da 500 grammi e 3 per uno da un kilo. Una volta acquistati si conservano per una settimana, in frigo, avvolti in un telo, per evitare che l'involucro si secchi eccessivamente.

Prima della cottura vanno bucherellati e poi vanno cotti in acqua fredda, avvolti sempre da un telo. Quelli precotti richiedono una cottura più breve, dai 30 ai 40 minuti.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail