Menu di Natale: per secondo la faraona arrosto

Una rivisitazione della classica faraona arrosto natalizia, questa ricetta coniuga la tradizione italiana con quelle dei paesi nordici: la presenza delle pere, infatti, ci ricorda ricette già sperimentate in passato come l’oca che si sposava con le mele e via dicendo.

Gli ingredienti per 4 persone: 1 faraona di circa 1 kg, 40 g di burro, 2 scalogni, 2 pere, 2 dl di vino rosso secco, 1 cucchiaio di marsala secco, 1 cucchiaio di zucchero, 1 stecca di cannella, 1 limone, sale, pepe in grani q.b.

Come si prepara: fiammeggiate la faraona, lavatela e asciugatela, quindi strofinatela dentro e fuori con sale e pepe e spennellatela con il burro fuso. Sbucciate gli scalogni e tagliateli in due nel senso della lunghezza e adagiateli nella teglia accanto alla faraona sistemata con il petto verso il basso. Infornate a 220° per 30 minuti, girando la carne a metà del tempo, quando aggiungerete anche una tazza d’acqua calda salata. Intanto scaldate sul fuoco un pentolino con dentro il marsala, lo zucchero, la cannella e un quarto di limone, quindi unite anche le pere lavate e sbucciate, prive del torsolo. Bollite per 15 minuti fino a che le pere saranno morbide, ma non disfatte. Sfornate la faraona e servitela con le mezze pere, accompagnandola con verdure al vapore a volontà.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail