Come fare un ottimo brodo - Parte 1: il brodo di carne

Il brodo è la base di molte ricette, pensavo di farne una bella scorta e poi surgelarla per averla a portata di piatto durante le feste natalizie, ma ho deciso di ripassare un po' sui modi di prepararlo, dopotutto si sa che dal suo gusto e dalla sua consistenza si misura la bravura di un cuoco. Ma ansie da prestazione a parte, penso che l'importante sia usare ingredienti di base freschissimi, avendo cura di lavarli e mondarli bene prima della cottura e prestando attenzione al filtraggio finale del brodo, che è uno dei passaggi fondamentali della sua preparazione.

Potrei fare un brodo di carne, il super classico, per farlo servono: un pezzo di carne tipo cappello del prete, ossa con il midollo, un paio di carote, una cipolla bianca, un rametto di alloro (molto importante!), e a discrezione personale, qualche bacca di ginepro e qualche chiodo di garofano (da infilare nella cipolla sbucciata), più sale e pepe. Si mette il tutto in una pentola dai bordi alti e si riempie d'acqua fino a ricoprire completamente; poi si porta a ebollizione e si lascia cuocere a fuoco dolce per almeno 2 ore, e mi devo ricordare di rimuovere la schiuma ogni tanto.

Per un brodo più leggero, potrei scegliere quello di pollo o ancora meglio di gallina, in questo periodo non è difficile trovarla nel banco delle carni. Questo è anche il brodo che viene di solito usato per ritemprarsi nei periodi di stanchezza o convalescenza, secondo me è anche l'ideale per lo stomaco la sera dopo le abbuffate -di cibo e di chiacchiere- coi parenti. Per farlo serve una carcassa di pollo, tacchino o gallina e qualche gamba di sedano con le foglie, un porro, un rametto di prezzemolo e una cipolla; si copre d'acqua, si aggiusta di sale e poco pepe e si fa cuocere a fuoco lento per almeno un'ora e mezza. Poi si filtra il tutto con un colino molto fine e si mette nei vasetti di vetro e una volta raffreddato, andrà a riposarsi in freezer. In questo modo possiamo averlo a disposizione per circa tre mesi, visto che entriamo nel pieno della stagiona fredda, direi che questo è uno dei compiti fondamentali delle vacanze invernali; a seguire, uno speciale sul brodo vegetale.

Foto | Granola Mom

  • shares
  • Mail