Dolci delle Feste: i semifreddo ai canditi

I vostri bambini odiano il panettone e gli hanno spiluccato via tutti i canditi? O semplicemente ne avete comperata troppa, di frutta candita, per Natale e non sapete come smaltirla? Ecco allora un ottimo dessert, questo semifreddo, da preparare con le vostre mani e offrire agli amici per salutare insieme anche queste Feste.

Cosa vi occorre per 6 persone: 00 g di zucchero, 200 di miele di acacia, 6 albumi, 4 dl di panna fresca, 500 g di canditi misti, 100 g di uvetta, 100 g di mandorle con la buccia, kiwi, 200 g di fragole, 100 g di zucchero a velo, qualche rametto di ribes, 1 bicchierino di rum, sale q.b.

Come si prepara: ammollate l’uvetta nel rum per 15 minuti, spezzettate le mandorle e tagliate a dadini la metà dei canditi. In un pentolino mettete lo zucchero, il miele e 2 dl d’acqua, portate a ebollizione facendo cuocere per 5 minuti. Intanto montate con la frusta gli albumi con una presa di sale e versatevi dentro lo sciroppo a filo bollente e continuate a montare per 7-8 minuti finché non sarà freddo. Incorporate alla meringa così ottenuta le mandorle, l’uvetta scolata, i canditi e la panna, poi adagiate il tutto in uno stampo con il foro al centro della capacità di 2 l e fate freddare in freezer per almeno due ore. Infine frullate i kiwi con metà dello zucchero e un po’ d’acqua minerale, fate lo stesso con le fragole: con queste due salsine servite il semifreddo (aiutatevi a sformare immergendo lo stampo qualche secondo in acqua calda) decorato con i rametti di ribes e i canditi rimasi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail